Sesso extraconiugale: una scarica di adrenalina che porta nuova linfa nei matrimoni in crisi

In Italia, nove matrimoni su dieci celano torbidi retroscena fatti di rancore, insoddisfazione e delusione. Quasi tutte le coppie sposate, dopo un po’, vengono avvolte da un velo opaco e limaccioso fatto di noia, insofferenza e sconforto.

Logorante e corrosiva, la monotonia della routine di coppia riesce a ridurre in cenere il desiderio sessuale anche tra i partner più affiatati. Dopo il matrimonio, quella benigna cecità che scolorava i difetti della partner si dissipa rapidamente, l’attrazione fisica si dissolve, la passione sessuale svanisce ed il sapore acre della frustrazione avvelena le giornate. Emerge imperante il fisiologico bisogno di cercare nuovi stimoli al di fuori dei confini del matrimonio.

Il desiderio di tradire scaturisce proprio da un vuoto fatto di silenzi, incomprensioni e noia tra le mura domestiche, derivante dal triste logorio della routine matrimoniale. E ci sono buone notizie. Molti studi hanno dimostrato come le avventure extraconiugali, per quanto possa sembrare paradossale, si rivelino spesso essere un rimedio estremamente efficace per sanare i matrimoni traballanti e portare nuova linfa nelle relazioni in crisi.

Tradire assecondando l’istintivo desiderio di conquista è una scarica di adrenalina che aiuta a ritrovare l’autostima, l’entusiasmo e lo slancio vitale. Lasciarsi sedurre dalle tentazioni, esplorare un corpo nuovo e rivivere emozioni sbiadite, all’insaputa della partner ufficiale, fa sentire potenti, vivi e sicuri di sé.

Le avventure clandestine riaccendono la prorompente sessualità sopita ed aiutano a ritrovare quel vigore necessario per affrontare al meglio la quotidianità. Può sembrare paradossale, ma il sesso extraconiugale si rivela, nella stragrande maggioranza dei casi, un potente afrodisiaco in grado di smuovere energie che si riflettono positivamente nella vita di coppia con la compagna ufficiale.

Se vi viene voglia di tradire, però, fatelo solo per sesso, senza alcun coinvolgimento emotivo. Il tradimento deve rimanere un gioco sessuale, ed è fondamentale preservarne la leggerezza. Non commettete l’errore di innamorarvi dell’amante o, peggio, di imbarcarvi in relazioni clandestine con persone vicine alla famiglia o colleghe di lavoro. Scegliete persone del tutto estranee alla solita cerchia di amici ed agli ambienti che frequentate di solito. L’ideale, in questo caso, è affidarsi ai portali web specializzati in incontri occasionali a luci rosse, come, ad esempio, Svelaincontri, il più grande network di annunci in Italia, che permette di entrare velocemente in contatto con donne disponibili e disinibite, con cui concedersi momenti di pura trasgressione, senza vincoli, senza legami e senza subdoli sensi di colpa. Al giorno d’oggi, oltre l’80% delle relazioni extraconiugali nasce proprio online, non più in palestra o nell’ambiente lavorativo.

In trasferta a Torino

Mi trovavo a Torino per lavoro, in quella settimana. Ma decisi di prendere un giorno in più perché ho sempre creduto che, oltre al lavoro, esiste anche il piacere ed io, quel piacere, non volevo di certo perdermelo. Ero andato a trovare Monica, la mia “amica” di sempre, quella che, quando mi trovavo a Torino per incontri di lavoro, non mi lasciava mai a piedi e mi dava sempre un bel po’ di piacere.
Suonai al campanello, entrai. Mi accolse con un intimo mozzafiato, ritrovai dopo mesi le sue gambe lisce e depilate, toniche, il suo sedere a mandolino ben accentuato, il suo seno morbido ma tonico: le chiesi se era dimagrita, mi rispose che stava facendo palestra, e che il suo personal trainer la aiutava molto. Strizzai l’occhio, avevo capito cosa intendesse. Non ero geloso, d’altronde eravamo solo due vecchi amici che, quando si ritrovavano, anche dopo mesi, non si lasciavano scappare l’occasione di una notte di sesso.
Monica si avvicinò per baciarmi, accettai il suo bacio con goduria ed anche con un po’ di voluttà. Non volevo perdermi l’occasione di trascorrere quella mezz’ora di tempo, così decisi di non perderne altro, e la invitai a dedicarsi subito al mio attrezzo che stava ormai crescendo a dismisura. Monica si inginocchiò, abbassò i miei pantaloni e le mie mutande, e liberò il mio membro eretto e già turgido. Lo guardò con la stessa passione di un bambino che guarda un gelato prima di mangiarselo, e iniziò a leccarne la punta, proprio come se stesse gustando un bel cono. Poi, le sue mani andarono verso i miei testicoli, e mentre continuava a leccarmi, mi chiese di spingerle la sua testa contro il mio pene, cosicché avrebbe potuto darmi il massimo del piacere. Non me lo feci certo ripetere due volte: godendo ed ansimando, spinsi la sua testa verso di me e poi, quando ero pronto a venire, le dissi di aprire la bocca, così le avrei potuto riempire la cavità orale del mio caldo e salato sperma.
Mentre venivo, mi accorsi che Monica si stava masturbando ed anche lei era ormai prossima all’orgasmo. Con il pene ancora eretto, decisi di aiutarla anche io, come il suo personal trainer, dandole gli ultimi colpi alla vagina calda e profumata, mentre la mia amica, spalancando le cosce ed implorandomi di farla venire, raggiunse finalmente il massimo del piacere.
Quella fu la mezz’ora più proficua ed interessante di tutta la mia carriera.

Video Porno gratis

Donne in Cerca di un Uomo

Internet è piena di video porno gratis ed è divertentissimo potersi masturbare in santa pace ogni qualvolta se ne abbia voglia. Basta prendere il telefonino e cercare le proprie passioni per vedere una sfilza di siti che consentono di ammirare filmati a tema per potersi sfogare in pace senza bisogno di un partner. Naturalmente i video porno gratis si possono vedere anche in compagnia del partner, anzi, è un ottimo sistema per rompere il ghiaccio quando si conosce qualcuno. Internet è usato moltissimo per incontrare nuovi partner con i quali fare sesso, magari segretamente all’insaputa dei coniugi. Sin dal primo incontro si può rompere il ghiaccio mettendo in sottofondo un bel video porno gratis che scaldi l’atmosfera, un paio di bicchieri ed ecco che l’incontro si concluderà sicuramente in bellezza.

I video porno si possono anche produrre e pubblicare in rete a beneficio del mondo intero; è molto gratificante mostrarsi a tutti mentre si fa sesso, i più timidi si possono mettere una mascherina e iscriversi in uno dei numerosi siti dove basta avere una webcam e un computer per andare in diretta live mentre si scopa. In alcuni portali è possibile vedere sia video porno gratis e che a pagamento; quelli gratuiti magari hanno una risoluzione più bassa, oppure si possono vedere solo fino a un certo punto, dopodiché è necessario pagare per proseguire con la visione. La maggioranza dei siti che propongono queste soluzioni sono stranieri, ma anche molti italiani contengono filmati amatoriali che le casalinghe frustrate si divertono a mettere in rete per far vedere quanto sono porche ma in realtà sembrano casa e chiesa tra le mura domestiche. Anche i maschi sono molto esibizionisti, specialmente se sono superdotati amano far vedere i propri gioielli alle signore, magari con video annunci per cercare nuove partner da incontrare e portarsi a letto. Lo stesso discorso vale per le donne, oltre che le fotografie possono mostrare video porno gratis che le ritraggono in azione in tutto il loro splendore.